Il Flamenco

Flamenco e Barcellona Barcellona, la città natale del Flamenco in Catalogna, una storia da scoprire Catalogna, in particolare Barcellona, ha una grande storia del flamenco che risale oltre un centinaio di anni, fa parte della loro cultura e lo sviluppo sociale ed economico della città. Se torniamo a Barcellona alla metà del XIX secolo, troviamo una città "Romantica" che lo stesso 4 Aprile 1847 ha inaugurato il Gran Teatre del Liceu, considerato uno dei più grandi del mondo. Situato sulla Rambla di Barcellona, dove un tempo fa c’era la zona di svago più frequentata di Barcellona circondato da bar e…
La Chunga, ballerina di flamenco a Barcellona La Chunga, celebre ballerina di flamenco di Barcellona e cugina di Carmen Amaya La Chunga, nome artistico di Micaela Flores Amaya, nata a Marsiglia (Francia) nel 1938. Lei ballava scalza dai sei anni tra i tavoli dei bar del Distretto V di Barcellona, scoperta dal pittore Paco Rebés, checerca di fare di lei una grande ballerina e cerca la migliore insegnante di danza di Barcellona. Rebés sa che solo con il numero di rumba catalana, per il quale era famosa-, nel quale balla scalza non è sufficiente per completare un programma. Nell'estate del…
Duquende, cantante di flamenco a Barcellona Juan Rafael Cortés Santiago, cantante discendente da una famiglia zingara che un giorno accampò per sempre a Sabadell, nato nel 1965. Senza dubbio ci troviamo di fronte ad una delle figure di flamenco più apprezzate del nuovo secolo. È il più noto a livello internazionale di tutti quelli della sua generazione. Un fisico importante e, anche se il suo stile ricorda a Camarón, la sua personalità è anche ben definita. Duquende ha avuto sempre una passione per Camarón de la Isla, imitandolo non soltanto nel canto ma anche nella forma di vestire e nei…
Miguel Poveda, cantante di flamenco a Barcellona L’ortodosso cantante Miguel Poveda (Badalona, 1973) distacca per il suo cante innovativo. Cominciò nei gruppi flamenchi della periferia di Barcellona e saltò ai tablaos del centro città.    La famale arriva con quattro premi nel XXXIII Festival Flamenco Cante de las Minas, nell'Unione (1993). Oltre alla Lámpara Minera, e come caso raro, ha avuto anche successo con quei di Cartagenera, Malagueña e Soleá. La sua partecipazione nei festival nazionali e internazionali lo hanno posizionato accanto alle figure più importanti del canto. Nel 2000, nel suo spettacolo Flamenco en orquesta, onorando Angelillo, con il…
Mayte Martín, cantante di flamenco a Barcellona L'artista catalana Mayte Martín, cantante, chitarrista e compositore, nata a Barcellona nel 1965. Ha iniziato la sua carriera artistica nei club di flamenco di Catalogna, e insieme con i suoi interventi in radio, divenne famosa.   Nel 1987ottiene il premio La Lámpara Minera, il più alto riconoscimento conferito dal Festival Internazionale del Cante de Las Minas a La Union (Murcia). In seguito il suo nome comincia ad avere un impatto importante e il suo cachet è moltiplicato per tutta la geografia spagnola. Lei ha una grande personalità, ha forgiato il suo stile ed…
La Chana, ballerina di flamenco a Barcellona Antonia Santiago Amador, è nata a Barcellona nel 1946 e ha cresciuto a L'Hospitalet de Llobregat. La ballerina, come tutti i zingari, ha imparato dai suoi parenti e ha iniziato sua carriera artistica della mano di suo zio, il chitarrista e cantante El Chano, in un locale chiamato La Bota situato a Tossa de Mar, che gestivano diversi cugini della loro etnia. Nel 1965, il ballerino El Sali l’assume per il suo gruppo per sei mesi nella sala di feste El Cortijo, a Lloret de Mar. Non tardò, convinta dal rappresentante Poses, in…
Aurora Pons, ballerina di flamenco a Barcellona Aurora Pons insegnava presso la scuola di danza che Juan Magriñá aveva nella strada Petrixol. Questa giovane insegnante di danza fu la prima in ottenere il titolo di Danza dal Istituto del Teatro di Barcellona, e mentre ancora era una adolescente, occupò il trono di prima ballerina nel Gran Teatro del Liceo. Aurora Pons ha portato un sistema di insegnamento di Siviglia, completamente diverso da quel che viene insegnato a Barcellona. A Sevilla le lezioni di ballo in quel momento, duravano mezz'ora ed erano particolare. L'insegnante era di fronte a te e dovevi…
Montse Cortés, cantante di flamenco Montse Cortés Fernández è nata a Barcellona nel 1972. Tra le voci privilegiate con più forza degli artista catalani risale Montse Cortés, zingara pura di Granada, conosce tutte le canzoni, una garanzia per il ballerino o ballerina che si porti un cantante di fondo di lusso. La ricordiamo in numerose esibizioni con Antonio Canales e a volte con Mónica Fernández.                 Cantante di molti varianti del flamenco, quando si ha presentato in concerto accompagnata dalla chitarra da suo nipote Eduardo Cortés Santiago (Barcellona, 1980), ha avuto un gran successo.
Il duende dell’arte flamenco Danza, canto, chitarra e "Duende" Il flamenco è l’arte musical e la danza che emerse nella comunità di Andalusia e che si basa su tre colonne fondamentale: danza, canto e chitarra. Come indica il dizionario della Real Academia Spagnola di lingua (RAE), il canto è l'azione e l'effetto di cantare qualsiasi canzone popolare andalusa. Il canto flamenco consiste in cantare una canzone di modo zingaro e il canto jondo è quello che è più andaluse, un sentimento profondo. Gli artisti che cantano si chiamano in spagnolo cantaores o cantaoras. Il ballo flamenco è anche un modo…